Tempo di lettura: 3 minuti

L’autrice di Lovely Complex, Aya Nakahara ci regala il sequel di Amami lo stesso, titolo originale Dame na Watashi ni Koi Shite Kudasai Returns, per la versione italiana Amami lo stesso R.

Dal 2017 è iniziata la pubblicazione del manga in Giappone sulla rivista You, il sequel della serie josei è ancora in corso e in Italia è distribuita sempre dalla Planet.

Trama

amami-lo-stesso

Shibata e Kurosawa, i protagonisti di Amami lo stesso.

Amami lo stesso R riprende la storia da dove si era conclusa la prima serie, dopo diverse incomprensioni e problemi finalmente la protagonista Michiko e il “capo” Ayumu, fanno coppia fissa e iniziano la loro vita insieme. Già dal primo volume però arrivano nuovi personaggi a smuovere l’equilibrio ancora non consolidato della coppia e così le prime discussioni. Finalmente Michiko vive il suo sogno di avere una relazione e nonostante le costanti battute tra lei e il suo amato capo, si fa coccolare da tutte le prelibatezze che Ayumu prepara, ed è proprio quest’ultimo che le fa notare di essere ingrassata. Michiko decide di iniziare subito a dimagrire, in vista anche di una gita alle terme proposta da Ayumu. Intanto nell’azienda per cui lavora Michiko arriva un nuovo collaboratore, il presidente di una ditta di prodotti dimagranti, che prende subito in simpatia la ragazza, regalandole anche dei campioni omaggio. Il nuovo arrivato è Seiichiro Nagumo, che inizia a fare strani complimenti a Michiko, chiedendole di aiutarlo nel suo lavoro e avvicinandosi sempre di più alla vita della protagonista.

Personaggi

amami-lo-stesso-r-personaggi

Akira e Daichi, anche la loro storia è iniziata verso la fine della prima serie

I protagonisti sono sempre loro, Michiko Shibata, trentenne raggirata da ragazzi più giovani che si facevano mantenere da lei, fino ad arrivare a indebitarsi e perseguitata dal padre, che vorrebbe vederla sposata e sistemata. In tutto questo caos arriva il “capo”, Ayumu Kurosawa, ex capo di Michiko che l’ha aiutata a tirarsi fuori dai guai, per poi diventare il suo fidanzato. Entrambi continuano a punzecchiarsi e ad apostrofarsi con “dolci” nomignoli e Michiko prosegue con il suo amore irrefrenabile per la carne. Ci sono novità anche per la coppia formata da Akira Ikushima, la ex ragazza di Ayumu e Daichi Mogami collega di lavoro di Michiko, con cui c’era stata una breve frequentazione. Tra loro le cose sembrano andare a gonfie vele e saranno di sostegno ai due protagonisti. Una new entry è il giovane e affascinante presidente di una ditta che produce prodotti dimagranti, Seiichiro Nagumo, un tipo un po’ misterioso che sembra aver preso di mira Michiko, anche se le sue intenzioni non sono ancora chiare, ma riesce a smuovere l’atteggiamento un po’ stoico di Ayumu.

Cosa aspettarci da questo manga?

amami-lo-stesso-r-ayumu

Ayumu Kurosawa, sopporterà ancora i disastri di Michiko?

Se ti è piaciuta la prima serie di Amami lo stesso, ti consiglio di proseguire con il sequel. I disegni e lo stile dei personaggi sono rimasti sempre gli stessi, la mangaka mantiene anche quel tocco di ilarità che caratterizza i discorsi dei protagonisti, rendendo unica la lettura di questo manga. Anche se l’inizio può sembrare banale con l’arrivo di un nuovo pretendente, sicuramente la comicità e il carattere che ha creato la Nakahara per questo josei permetterà alla storia di prendere una piega nuova e sorprendente.



Manga in offerta oggi su Amazon (vuoi vederne altri?):