Tempo di lettura: 1

In Giappone sono moltissime le festività che vengono celebrate durante l’anno: il giorno dei bambini, la festa degli anziani, l’equinozio di primavera, il primo giorno dell’anno…

Lo sport è un tema molto sentito in Giappone, e il secondo lunedì di ottobre si celebra il taiiku no hi.

Taiiku no hi

Kamisama Kiss_sport

I protagonisti di Kamisama Kiss durante una gara sportiva

Il “Giorno dello sport” nasce come festività per celebrare lo sport e una sana relazione tra mente e corpo. Si tiene ogni anno il secondo lunedì di ottobre e fu istituito per commemorare le Olimpiadi estive di Tokyo del 1964 (prima volta che questa manifestazione si svolgeva in Asia). Questa festività ha lo scopo di promuovere il benessere fisico e mentale, tema che sta molto a cuore alla Nazione. Per questo motivo molte scuole celebrano la giornata dello sport proprio in concomitanza del taiiku no hi. Il 10 ottobre 1966 fu celebrata per la prima volta questa festività.

Festa dello sport

Marta in divisa sportiva

Marta di Sailor Moon indossa la divisa sportiva estiva

La festa dello sport, per moltissime scuole diventa una sorta di Olimpiadi in scala minore, un festival dove si assiste a gare tradizionali di atletica (come la corsa dei 100 metri, la staffetta 4×100 e il salto in lungo), ma anche discipline diverse come il tiro alla fune o il kiba sen, una specie di battaglia di cavalieri dove spesso si combatte stando sulle spalle di altre persone ed indossando degli elmetti che ricordano quelli dei samurai. Dopo l’evento conclusivo si conteggiano i punti totali e si dà inizio alla cerimonia finale in cui si premiano le squadre più meritevoli e si assiste ai discorsi finali di ringraziamento e saluti dei funzionari locali e degli organizzatori.

Vi piacerebbe partecipare ad una festa dello sport?



Manga in offerta oggi su Amazon (vuoi vederne altri?):